Rendere anonimi gli indirizzi IP in Google Analytics con gtag.js

Rendere anonimi gli indirizzi IP in Google Analytics con gtag.js

Recentemente Google ha rilasciato un nuovo script per il monitoraggio delle statistiche: Global Site Tag.
In questa guida vedremo come Rendere anonimi gli indirizzi IP in Google Analytics con gtag.js.


Rendere anonimi gli indirizzi IP in Google Analytics con gtag.js

Per prima cosa, se non lo abbiamo già inserito nel sito da monitorare, preleviamo il codice di monitoraggio direttamente dalla nostra area riservata di Google Analytics
(Amministrazione -> Informazioni sul monitoraggio -> Codice di monitoraggio).

Il codice prelevato ha una struttura come questa:

Nota: GA_TRACKING_ID è l’ID di monitoraggio assegnato al sito che dobbiamo monitorare. Ha una struttura simile a questa UA-5262XXXX-1.

Per rendere anonimo l’indirizzo IP, durante la raccolta dei dati relative alle statistiche, modifichiamo la riga di codice gtag(‘js’, new Date()); aggiungendo { ‘anonymize_ip’: true } in questo modo:

Come risultato finale avremo questo codice:

Bene, ora non ci resta che caricare il codice di monitoraggio sul nostro sito.
Potete copiare e utilizzare lo script appena visto, ricordatevi però di modificare tutte le ricorrenze di GA_TRACKING_ID con il codice di monitoraggio assegnato al sito che dovete monitorare.

Per saperne di più sul Global Site Tag vi rimando al sito ufficiale Google Developers.

Alla prossima 😉

2 commenti su “Rendere anonimi gli indirizzi IP in Google Analytics con gtag.js”

  1. Buonasera,
    ho appena anonimizzato il mio ID Analitics, aggiungendo il codice al principio di header.php

    Come sapere se anonimizza correttamente?
    Nella sorgente del sito si visualizza, ma temo non basti 🙂

    grazie
    Chiara
    chiararicci.it

    1. Ciao Chiara,
      ho dato un’occhiata al codice HTML del tuo sito, lo script ti consiglio di inserirlo prima del tag </head>, aggiungerlo prima del tag <html> (che indica l’inizio della pagina html) crea un problema di struttura del sito stesso.
      Nella riga di codice che si occupa di anonimizzare l’IP

      gtag(‘config’, ‘UA-XXXXXX-X’, { ‘anonymize_ip’: true, ‘forceSSL’: true });

      devi sostituire UA-XXXXXX-X (il GA_TRACKING_ID) con quello relativo al tuo sito.

      Spero di esserti stato di aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *