Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows

In questo post vedremo Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows in modo da proteggere file e documenti importanti che siamo soliti salvare sul PC o sui dispositivi di archiviazione come le penne USB.


Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows

Perchè criptare i nostri file

Supponiamo di avere un file con le credenziali di accesso alle nostre caselle eMail o ai nostri sistemi di pagamento online: cosa succede se perdiamo la chiavetta USB su cui sono salvati? e se ci viene rubato il PC?
Un malintenzionato potrebbe benissimo sfruttare i nostri dati per accedere tranquillamente ai siti su cui siamo registrati.
N.B. anche se il nostro PC richiede una password di accesso, i file possono essere tranquillamente visualizzati, ad esempio inserendo l’Hard Disk su un altro PC.
Seguendo questa piccola guida potremo creare un archivio protetto così, anche se i nostri dispositivi dovessero finire nelle mani sbagliate, non sarà possibile visualizzare il contenuto dei nostri file e documenti.

Download e installazione

Per prima cosa scarichiamo il programma dal sito di VeraCrypt visitando la pagina di download raggiungibile a questo link.
Ricordo che il programma è gratuito e per questa guida utilizzeremo la versione Portable.

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows download

Selezioniamo il percorso in cui vogliamo salvare il file da scaricare e clicchiamo su Salva

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows salva

Al termine del download effettuiamo un doppio click sul file appena scaricato per avviare la procedura di estrazione del Software.
Selezioniamo la Lingua e premiamo sul pulsante OK

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows selezione lingua

Accettiamo i termini di licenza e clicchiamo su Avanti

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows termini e licenza

Selezioniamo la cartella o il percorso in cui vogliamo estrarre i file di VeraCrypt e clicchiamo su Estrai (dopo l’estrazione potremo spostare la cartella dove desideriamo).
Lasciamo la spunta su Apri la posizione di destinazione quando terminato per accedere più velocemente ai file dopo l’estrazione.

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows estrai

L’estrazione dei file durerà pochi secondi, al termine ci verrà mostrato un messaggio. Clicchiamo su OK per chiudere il messaggio e poi su Fine per terminare la fase di estrazione

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows fine estrazione

Dopo aver cliccato su fine si aprirà la cartella contenente tutto il necessario per poter utilizzare VeraCrypt.

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows contenuto estrazione


Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows

Creazione archivio protetto

Possiamo creare quanti archivi vogliamo e posizionarli dove vogliamo, per utilizzarli però avremo sempre bisogno dei file presenti nella cartella che abbiamo estratto prima.
Se abbiamo intenzione di inserire l’archivio in una chiavetta USB possiamo posizionare gli archivi protetti che andremo a creare direttamente in quella Directory.

Cominciamo avviando VeraCrypt tramite doppio click sul file VeraCrypt.exe e, nella schermata che ci compare clicchiamo su Create Volume

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows create volume

Lasciamo spuntata la prima opzione e clicchiamo su Next

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows wizard next

Selezioniamo come tipo di volume Standard VeraCrypt volume e clicchiamo Next

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume type

Ora dobbiamo selezionare il percorso in cui salvare l’archivio protetto e dargli un nome. Clicchiamo sul pulsante Select File

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows select file

Si aprirà come percorso di default quello in cui risiedono i file che permettono di utilizzare VeraCrypt (creato in fase di estrazione dei file come abbiamo visto precedentemente).
Diamo il nome al file che diventerà il nostro archivio protetto nel campo Nome File e clicchiamo sul pulsante Salva

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows nome file salva

Una volta scelto il percorso e il nome dell’archivio clicchiamo su Next

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume location

Nella schermata Encryption Options è possibile selezionare diversi tipi di criptatura. Lasciamo le impostazioni di default, che vanno più che bene, e clicchiamo su Next

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows encryption options

Ora dobbiamo scegliere le dimensioni da dare al nostro archivio protetto. Le dimensioni dipendono dal supporto in cui vogliamo memorizzare il file.
Se ad esempio vogliamo creare un archivio da salvare su una chiavetta USB da 4 GB inseriamo come dimensione 3 GB (questo perchè lo spazio sulle penne USB non è mai esatto e i file di VeraCrypt necessari per aprire l’archivio occupano circa 60 MB)
Una volta inserite le dimensioni dell’archivio clicchiamo su Next

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume size

Nella schermata Volume Password inseriamo nei campi Password e Confirm la password che utilizzeremo per aprire il nostro archivio.
Possiamo inserire la password che vogliamo anche se viene indicato come crearne una più sicura (numero minimo di caratteri, maiuscole e minuscole, ecc..)
Dopo aver inserito la password clicchiamo ancora su Next. Se la password inserita non rientra nei parametri consigliati ci verrà mostrato un messaggio di avviso che possiamo chiudere cliccando su .

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume password

Nella schermata Volume Format, per rendere più complessa la criptatura, ci verrà chiesto di muovere il mouse al suo interno. Più muoviamo il mouse al suo interno (come richiesto) più sarà sicuro il nostro archivio. Quando siamo pronti clicchiamo su Format per avviare la fase di creazione dell’archivio

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume format

Un messaggio ci avviserà quando la creazione dell’archivio sarà completato. Clicchiamo su OK e chiudiamo il Wizard di installazione cliccando su Exit.

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume created

Ora siamo pronti per poter utilizzare il nostro Archivio Protetto


Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows

Accedere ed utilizzare l’archivio protetto

Torniamo nella cartella in cui abbiamo estratto VeraCrypt e avviamo nuovamente il software con doppio click sul file VeraCrypt.exe. Una volta avviato clicchiamo su Select File

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows select file

Cerchiamo e selezioniamo il file relativo all’archivio che abbiamo creato poco prima e clicchiamo Apri

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows apri

Ora dobbiamo selezionare il Drive su cui verrà montato “virtualmente” il nostro archivio e cliccare su Mount

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows mount

Inseriamo la password che abbiamo scelto in fase di creazione dell’archivio e clicchiamo su OK

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows password ok

Dopo qualche secondo verrà montato il nostro archivio che potremo raggiungere effettuando un doppio click sulla riga relativa al nome del Drive che abbiamo scelto.
Possiamo raggiungere l’archivio anche tramite Esplora File di Windows come se fosse una normale periferica collegata al PC

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows volume montato

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows esplora file

Da questo momento in poi potremo utilizzare il nostro archivio protetto come se fosse una normale chiavetta USB o un Hard Disk esterno collegato al PC.
Quando abbiamo terminato di utilizzarlo ci basterà cliccare su Dismount per rilasciare l’archivio in modo da nascondere il contenuto.

Come creare un archivio protetto con VeraCrypt in Windows dismount

Ricordo che per poter utilizzare il nostro archivio dobbiamo avere sempre a portata di mano VeraCrypt e che possiamo spostare tutto il contenuto della cartella anche in una chiavetta USB.

Come sempre se avete dubbi, critiche o domande da fare potete utilizzare i commenti o le pagine social.

A presto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *