Come calcolare la percentuale tra due numeri

Come calcolare la percentuale tra due numeri

In un post precedente abbiamo visto Come calcolare la percentuale di un numero, ma se dovessimo calcolare la differenza percentuale tra due numeri? In questo post vedremo Come calcolare la percentuale tra due numeri per ricavare l’Incremento percentuale o il Rapporto percentuale.


Come calcolare la percentuale tra due numeri: Incremento percentuale

Supponiamo di avere, come dati, il numero di visite del nostro sito riferite al mese corrente e al mese precedente:

A (mese precedente) = 500
B (mese corrente) = 2100

Qual’è l’incremento percentuale tra i due valori? Qual’è stata la variazione, in percentuale, delle visite?
La formula da utilizzare per calcolare l’incremento percentuale è la seguente:

X = (B – A) / A * 100

Conoscendo già i valori di A e B possiamo tranquillamente calcolare l’incremento percentuale che c’è tra i due valori:

X = (2100 – 500) / 500 * 100

Avremo che, le visite del nostro sito, hanno avuto un incremento percentuale del 320%.


Come calcolare la percentuale tra due numeri: Rapporto percentuale

Supponiamo di avere due valori A e B:

A = 300
B = 1500

Qual’è il rapporto, in percentuale, tra i due valori? A quale percentuale di B corrisponde A?
La formula da utilizzare è la seguente:

A : B = X : 100

(A sta a B come X sta a 100)

Per rendere la lettura della formula ancora più facile possiamo ricavarci la formula inversa moltiplicando per 100 entrambi i membri della formula:

A/B * 100 = X/100 * 100

Che semplificando diventa:

A/B * 100 = X

Conoscendo già i valori di A e B possiamo tranquillamente calcolare il rapporto percentuale che c’è tra i due valori:

X = 300/1500 * 100

Avremo che il rapporto percentuale è 20%, cioè il valore A (300) è il 20% del valore B (1500).

Alla prossima 😉

2 commenti su “Come calcolare la percentuale tra due numeri”

  1. E ti sembra giusto, anche ad occhio, che tra 300 e 1500 ci sia soltanto il 20% di variazione?? Mah!! Forse saro’ io che ho un’altra matematica in testa. Ricordo , infatti, che aggiungendo il 20% a 300 si avra’ 360 come numero e non 1200.

    1. Ciao Hirton, grazie per il tuo intervento.
      Il calcolo che veniva mostrato si riferiva al rapporto percentuale.
      Mi rendo conto di aver utilizzato un esempio non molto appropriato e ho modificato il post in modo da mostrare come calcolare l’incremento (variazione) e come calcolare il rapporto percentuale.
      Spero che ora sia più chiaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *